Close

Non ancora un membro? Registrati ora ed inizia subito.

lock and key

Accedi al tuo account.

Account Login

Password dimenticata?

Rusty Blues Propellers

11 Gen Artists, Merchandising, News | Commenti disabilitati su Rusty Blues Propellers
Rusty Blues Propellers
 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

RUSTY BLUES PROPELLERS

 Data di uscita: 20/01/2015

File Under: alternative- rock`n`roll – blues

ETICHETTA:SEAHORSE RECORDINGS

 press office:FLEISH

BIO /

I Rusty Blues Propellers nascono nel Dicembre del 2012 dall’incontro di Matteo Saponati (chitarra), Alessandro Frosini (batteria) e Eugenio Bucci (voce). Il progetto prende forma nella sala prove della band viareggina The Red Carpet, dove i tre si raccolgono e scrivono musica in modo schietto ed incisivo, “like three guys playing in a room “. La figura del bassista rimane incerta ed altalenante fino a Settembre 2014, periodo in cui Enrico Cini entra a pieno titolo come bassista della band.

La band è incentrata su un suono prettamente rock’n’roll, con influenze moderne fra cui Queens of the Stone Age, The Black Keys, Jack White ecc. I pezzi sono infatti costruiti su riff di chitarra fuzzy ripetitivi, dove si mantiene un groove fuso assieme a batteria e basso.
I testi (in inglese) toccano tematiche socio-culturali, in una cornice concettuale onirica, alla quale si collega un artwork atto ad accompagnare i contenuti delle liriche, con opere create dallo stesso Eugenio.

Il 28 Marzo 2014 è uscito l’EP promozionale “Have You Ever Tried This? [EP]”, rilasciato via web in free download sulle varie piattaforme e, tramite copie promozionali durante il concerto Release Party avvenuto il 28 Marzo stesso al Corsaro Rosso (Viareggio ). L’EP è composto da 3 tracce (rough recorded) facenti parte di un progetto più grande:
dalla prima metà del 2013, i Rusty Blues Propellers hanno ideato, scritto e registrato “The Brand New Dawn”, primo LP composto da 11 tracce inedite.
La produzione dell’LP è stata curata da Cesare Brocchini [CHECKYOURHEAD Records] e Francesco Bocconi [ The Red Carpet: www.facebook.com/theredcarpetworld ] @ The Red Box Studio (Viareggio) .

I Rusty Blues Propellers si sono esibiti sporadicamente, dall’inizio del 2013, nelle principali province della Toscana (Pisa, Lucca, Livorno, Pistoia, Grosseto).

“The Brand New Dawn” uscirà per Seahorse Recordings a Gennaio 2015, distribuito da Audioglobe in formato fisico (Amazon, ecc) e digitale (Itunes, Spotify) e con la promozione di Fleisch Agency .

– SOCIAL /

facebook : www.facebook.com/rustybluespropellers
youtube : www.youtube.com/user/rustybluespropellers
soundcloud : www.soundcloud.com/rustybluespropellers
instagram : instagram.com/rustybpropellers

– DISCO /
“The Brand New Dawn” è un progetto musicale le cui tematiche fanno da telaio ad un concetto onirico legato alla favola. Ogni testo parla di argomenti diversi, ma comunque facenti parte di un quadro di situazioni comuni, con cui la maggior parte degli esseri umani prima o poi si scontra nella vita, fisicamente o mentalmente. Si parla di inganni, amori surreali, amori falliti, economia, sogni spezzati, insensata onnipotenza e di un albero genealogico confusionario.
Gli argomenti dei testi sono “tutto ciò che sta nel mezzo” fra questioni problematiche e possibili scenari risolutori, considerando diversi punti di vista.
“Tutto ciò che sta nel mezzo” rappresenta i “lupi” della vita che, ogni bambino, dovrà affrontare per poter arrivare alla simbolica nuova alba, dalla quale poter ripartire. L’unico che può aiutarlo nell’impresa è il suo genitore, impegnato giornalmente a combattere i suoi disagi. Ne ha già combattuti abbastanza e può aiutare il figlio a non rimanere sopraffatto dai suoi ostacoli.
Tornando all’inizio, dunque, il lasciapassare per la nuova alba è la favola, cui il genitore fa ricorso per far addormentare serenamente il figlio e per riuscire esso stesso a garantirsi un riposo sufficiente per affrontare tutti quei “lupi” che fronteggerà il giorno seguente.
Per finire, quindi, i temi interni al disco sono orientati ad una visione negativa, ma il contesto in cui vivono lancia messaggi di miglioramento in prospettiva futura.
Il progetto, tecnicamente, è stato concepito in sala prove in un’ atmosfera spontanea, in cui il gruppo ha trovato una dimensione ideale per poter esprimere un pensiero attraverso la musica.
L’album presenta sonorità prettamente rock’n’roll, di ispirazione blues, ma con riferimenti moderni. Questo è il modo in cui la band si esprime: far andare a tempo il “blues” di ciascuno, inteso come espressione delle emozioni.
L’approccio musicale esce dalla concezione di blues classico, aggiungendo una spinta aggressiva, così il suono risulta sporco/rugginoso come fosse una grande macchina che muove un’industria.

The Brand New Dawn

Everybody Cheats on Me
The Brand New Dawn
Piece of Shit
You’ll Never Pass My Door
The Story That Should Never Be Told
Hide Yourself In a Shell
Norah
Really Nice Goodbye
Your Business
Contemplate The Sun
Pure